25 maggio 2018

Convegno C.U.S, Prossimamente data e luogo...




Prossimamente interessante convegno  su UFO e Alieni,data e luogo da destinarsi!




Fonte:Centro Ufologico Siciliano

Gran Bretagna: la scusa per chiudere l’ufficio UFO della Difesa




David Clarke è uno di quei rari ufologi che, invece di lamentarsi della “congiura del silenzio”, hanno svolto un ruolo importante nella de-secretazione dei documenti ufologici dagli archivi militari. Ufologo e giornalista, poi docente di giornalismo alla Sheffield University, proprio in virtù delle sue competenze è stato consulente del Ministero della difesa britannico (Ministry of Defence, MoD) nel processo di declassificazione che tra il 2008 e il 2013 ha portato al deposito di 210 dossier UFO (oltre 52.000 pagine) presso i National Archives, accessibili al pubblico.





Fonte e continua a leggere:http://www.cisu.org

24 maggio 2018

1978: la grande ondata 40 anni dopo




In questo 2018 cade il quarantennale della grande ondata di avvistamenti UFO in Italia del 1978, l’anno con più segnalazioni e casi raccolti in tutto il XX secolo. Già vent’anni fa il Centro Italiano Studi Ufologici dedicò il proprio 13° convegno nazionale al riesame di quell’annata straordinaria, con analisi e confronti della scena internazionale. A 40 anni dai fatti, il CISU ha lanciato pochi mesi fa un nuovo “Progetto ’78”, basato sull’imponente archivio del centro ed articolato in due diverse sezioni, i cui primi risultati sono in arrivo in questi giorni.




Fonte e continua a leggere: http://www.cisu.org/progetto1978/

14 maggio 2018

Fantascienza,tra realtà e fantasia!

In genere i film di fantascienza hanno sempre regalato all'osservatore una piccola fonte di consapevolezza e di verita'nascoste,in base alle trame proposte.Un film che ha attirato la mia attenzione e' ritorno al futuro .I viaggi nel tempo sono stati sempre considerati come mete impossibili da raggiungere ma e' veramente cosi? In realta' fin dall'antichita' la razza umana e' stata rappresenta con oggetti a noi conosciuti solo da pochi decenni ,dove si ipotizza che esseri provenienti da altri mondi abbiano contribuito all'evoluzione della specie.Il viaggio nel tempo rappresenta il sogno ambito da tanti,in realta' sarebbe meraviglioso ritornare in un punto specifico del passato per cambiare decisioni o esperienze per modificare quel particolare della propria vita che non e' a noi gradito nel presente.Col trascorrere degli anni si e' parlato di varie teorie ,su percorsi alternativi da poter utilizzare (strade,tunnel)che collegherebbero due punti nello spazio,dove un'astronauta che vi passerebbe ,potrebbe uscire non solo in altri luoghi dell'Universo,ma in altri luoghi e tempi futuri e passati.Creando acceleratori di particelle capaci di creare wormholes subatomici .Molti hanno provato a costruire una macchina del tempo,ma in realta' un monaco benedettino ricercatore italiano sembra essere riuscito a costruire un crono visore.A rivelare la notizia un libro francese intitolato le nouveau mystère du Vatican ( il nuovo mistero del Vaticano) di Antoinne Brun teologo francese ,accolti sempre i suoi scritti per la serieta' scientifica di documenti presentati.In realta' ogni essere umano man mano passano i secondi nelle ore cui giorni nei mesi,rilascia una doppia scia visiva e sonora questo accade perche' siamo entrambe le energia.

L'energia ogni volta emessa non si distrugge piu' ,anzi si trasforma restando eterna nello spazio aereo.Quindi le macchine dovrebbero captare le energie in maniera da prendere forma,il presente nel tempo e nello spazio .Chissa' se in realta' non vada oltre le forme e le immagini?Anche perche' molte somiglianze di persone d'altri tempi si possono collocare a personaggi del mondo dello spettacolo .Si tratterebbe solo di coincidenze?Eddie Murphy identico ad un uomo del passato vissuto nel 1800,Jhonny Depp con un compositore inglese e sempre lui con un uomo dell'800,Bruce Willis ad un generale,Nicolas Cage con un giovane europeo la cui foto fu misa in vendita su internet,e tanti altri personaggi da scrivere per giorni.Ci sono in oltre molti uomini che hanno dichiarato di venire dal futuro uno dei tanti John Titor disse di essere un sergente di venire dal 2036 ,una raccolta di tutti i suoi messaggi e fotografie vennero pubblicati in un libro voluto dalla madre che sostenne che il figlio la venne a trovare dal futuro.Infine ritroviamo uomini che appaiono in immagini dove il cellulare non esisteva,aerei apparsi con registrazioni dove dichiarano di provenire da altri anni ,ed infine un sommergibile scomparso nel triangolo delle bermuda e apparso in un altro luogo.Diceva Aghata Christie un indizio e' un indizio,due indizi fanno una coincidenza tre indizi costituiscono una prova .


Di Tiziana Taormina

9 maggio 2018

Flottillas in Belgio..



Ricevo e pubblico una serie di foto realizzate la mattina del 22 Aprile 2018, nei pressi di Bruxelles.Le foto sono state realizzate con un cell,il testimone che da anni collabora con il sottoscritto,di cui non è la prima volta che fotografa e vede strani movimenti non identificati nel cielo del Belgio.In passato su questo blog mi sono occupato di avvistamenti avvenuti appunto in Belgio.Ecco alcuni immagini della flottilias...  In ambito ufologico, il termine spagnolo flottilla (plurale: flottillas) indica un gruppo consistente (dai 5 a più di 1000 oggetti)






Fonte: Salvatore Giusa

7 maggio 2018

Ufo nei dipinti....

Mi sono ritrovata a leggere un vecchio articolo che trattava l'argomento ,ufo nei dipinti antichi,dove viene affermato che i dischi volanti che si possono scorgere in realta'nn sono altro che dei simboli funzionali al racconto della scena ,e che nelle Opere di Leonardo Da Vinci, il raggio di luce che esce dal disco nel cielo non e' altro che la rappresentazione dello spirito santo che proviene da Dio,e quelle che sembrano nuvole sintetizzate potrebbero diventare le firme dell'autore.Tutto cio' al quanto fantasioso che mi porterebbe ad alterare la mia realta' dettata dalla ragione.Avendo studiato arte vorrei dare una mia opinione sulla vita di Leonardo da Vinci e su un'opera dell'artista che dopo anni porta all'osservatore , immensa meraviglia, e'stato un uomo che della sua vita ha creato l'arte superando la ragione umana, per le tecniche a specchio da lui utilizzate e solo ai nostri giorni venute alla luce ,per il grande mistero che avvolge la sua vita, in realta'di lui si narra che amava frequentare una grotta sull'Appennino e stranamente le sue conoscenze erano abbastanza sbalorditive per il periodo a cavallo tra il 1400 e 1500.

Per gli amanti del mistero come me ,potrei ipotizzare che sia stato guidato a valicare il suo presente in rotta verso altri tempi per annotare e scrivere o aver dialogato con interlocutori precisi.L'Annunciazione l'opera che vorrei porre all'attenzione ,e' un dipinto su tavola sottoposto a molti studiosi per una grande particolarita' dell'opera.L'artista dipinse la tavola in funzione ad un punto di vista privilegiato quelle che appaiono come incongruenze si trasformano in artefici compositivi brillantemente escogitati , in gioco d'effetti ottici che non e' estruso ipotizzare abbia eccitato la fantasia di un'artefice gia' per indole predisposto alla trascrizione sistematica d'osservazioni empiriche,dove l'opera in questione mette in risalto dei problemi posti dall'osservatore.Si ipotizza che il dipinto fosse stato iniziato da Andrea del Verrocchio perche' fu utilizzata la tecnica della tempera all'uovo come legante per i pigmenti ,e colori contenenti piombo,e che l'angelo successivamente fu dipinto da Leonardo.Nel 1989 a Firenze fu eseguita un'analisi approfondita per verificare se veramente si potesse attribuire l'Angelo all'artista , dopo accurati studi si giunse ad una scoperta stupefacente che l'opera sottoposta ai raggi x,rimane intatta la visione, tranne l'angelo che diventa invisibile.La spiegazione scientifica e' che furono usati pigmenti diversi e privi di piombo.Ma perche'lasciare questo tipo di messaggio che era solito fare l'artista?E se la risposta si trovasse nella vita dell'artista stesso ,che dal 1476 al 1478 scomparve dai resoconti storici,nn lasciando traccia di lui di quegl'anni. Al suo ritorno nel 1478 il suo rendimento creativo raggiunse il picco massimo,andando oltre l'arte creando mappe aeree di citta' italiane,inizio'a progettare e costruire il primo carro e veicolo semovente del mondo.Invenzioni straordinarie vennero partorite dalla sua mente:elicottero ,aeroplano,sottomarino e robot sofisticati progettati meticolosamente .Nel 2011 fu presentato al mondo ,dalla 

Tiziana Taormina
Nasa un modello di ingegneria ,Robonaut2 ,questo capolavoro di tecnologia moderna, in realta' e' un modello di umanoide,ispirato a delle illustrazioni realizzate da Leonardo da Vinci.Il progetto ,la struttura e le idee di base era cio' su cui stava lavorando l'artista come modello tridimensionale,riuscendo anche a poter creare un'essere umano a partire da questi umanoidi.Da qui deduco che gli ufo da lui rappresentati prendendo in esame la sua densa e misteriosa vita nn possano definirsi simboli funzionali .Ma libera l'interpretazione all'osservatore.Posso giungere alla conclusione che dopo il suo ritorno come molti altri uomini nel corso dei secoli,Leonardo da Vinci ha contribuito allo sviluppo del progresso della razza umana.




Di Tiziana Taormina 

Archivio